Gustav Klimt. Il Bacio di Klimt. Analisi dell’opera all’apice del periodo d’oro di Klimt, che rappresenta la maggior attrazione del Museo del Belvedere di Vienna


Crea sito
Il Bacio di Gustav Klimt e la città di Vienna. Forse perché ricorda l’ultimo periodo del massimo splendore dell’epoca di Franz Joseph, la città di Vienna dà particolare enfasi al dipinto Il Bacio di Gustav Klimt. La stessa collocazione nel Museo del Belvedere di Vienna è un segno che Il bacio di Gustav Klimt è un po’ la summa dell’epoca d’oro della sua pittura ed anche dell’epoca d’oro di Vienna capitale culturale del mondo di quel tempo. Anzi il Bacio di Klimt è senza dubbio la maggiore attrazione del Museo del Belvedere. Vienna infatti pullula di sono negozi che riproducono Il Bacio di Gustav Klimt, non solo negozi di stampe di tutte le dimensioni, ma anche di oggetti, tovaglie, accessori, vetreria, tutti riproducenti o almeno ispirati a Il Bacio di Gustav Klimt .
Gustav Klimt. Il Bacio Museo del Belvedere Vienna
il bacio, klimt, belvedere


Il bacio è un dipinto ad olio su tela di cm 180 x 180 realizzato nel 1907-08 da Gustav Klimt, custodito nel Museo del Belvedere di Vienna, ispirato allo stile Liberty, con decorazioni e mosaici in color oro sullo sfondo. Il bacio rappresenta l’apice del "periodo d'oro" di Gustav Klimt , influenzato anche dai suoi viaggi a Ravenna , città che lo ha notevolmente impressionato per i suoi mosaici dorati. Il bacio rappresenta una sintesi dell’arte e del mondo culturale di Gustav Klimt . C ‘è la cultura di Vienna e della scuola di Freud con i suoi simbolismi sessuali, evidenti nei rettangolini del vestito dell’uomo e dei cerchi disegnati su quello della donna, c’è l’amore per la preziosità, l’oro, la magnificenza della Vienna di Franz Joseph, che avvolge i personaggi, c’è la forza dei sentimenti della Secessione viennese nelle linee dei volti , nell’incarnato pallido della donna .
La faccia e le braccia dei personaggi emergono dal resto del quadro ,formato da tinte piatte e volumi geometrici accostati. La faccia della donna è racchiusa fra le mani del maschio, il quale ha il braccio della femmina sul collo.
Klimt ha vestito i suoi personaggi con una lunga tunica, che permette di avvolgerli in una intimità unitaria che lascia scoperti solo le braccia, la faccia ed il ginocchio della donna dando l’impressione della nudità e semplicità della passione. I sentimenti sono nello stesso tempo autentici ed individuali ma corrispondenti ai ruoli: il senso di totale abbandono e dedizione della donna piegata, nei confronti dell'uomo, rappresentato proteso in avanti, in atteggiamento di forza protettiva e tenerezza nei confronti di chi si abbandona totalmente a lui. In realtà non si tratta di un vero e proprio Bacio passionale ma pur tuttavia c’è tutto il sentimento che Il Bacio esprime nell’unione tra Uomo e Donna. Il Bacio infatti è forse l’atto d’amore di più profonda intimità tra gli amanti, più che il rapporto sessuale vero e proprio. Tanto è vero che le prostitute non baciano i loro clienti ma solo il loro Uomo.
Il Bacio di Gustav Klimt è l’universale concreto del Bacio: si sente la cultura, la sovrastruttura che avvolge la natura, ma non la soffoca anzi ne valorizza le espressioni naturali, impreziosendole ed arricchendola di valori simbolici. Il Bacio è un’opera così completa che con il Bacio Gustav Klimt ha detto tutto: dopo il Bacio infatti Gustav Klimt attraverserà una crisi esistenziale ed artistica: la stessa crisi che affronterà l’impero austriaco e la città di Vienna. Un parallelo con l’ultimo bagliore dei mosaici con lo sfondo color oro del mondo bizantino?


Giuseppe Tarditi





Argomenti correlati

LIFESTYLE

Il segno dei tempi attraverso le donne nella pittura

La donna nell’Arte: il corpo, l’anima, l’oggetto di consumo

I ritratti di Marilyn Monroe di Andy Warhol

Andy Warhol. Campbell's soup. La pop art

Andy Warhol: Marilyn Monroe e Campbell’s Soup - Analisi delle opere e confronto iconografico

Dalì La Persistenza della memoria. Analisi, commento

La dimensione della memoria nelle arti figurative

Guernica. Picasso ed i principi fondamentali del cubismo

Guernica di Picasso: commento e significato

Picasso. Les demoiselles d’Avignon

Improvvisazione 26. Kandinsky

L’Urlo di Munch

L’urlo di Munch ed il grido di Eva nella cacciata dal paradiso terrestre di Masaccio

Analisi e commento dell’opera I papaveri di Monet

Monet: La cattedrale di Rouen. Analisi e commento dell’opera

Impressione al tramontare del sole di Claude Monet

Claude Monet: vita, opere, dipinti

Auguste Renoir . Le Bagnanti

Auguste Renoir. Le Grandi Bagnanti

Renoir. Ballo al moulin de la Galette

Egon Schiele e la Secessione Viennese. Vita, opere e caratteristiche pittoriche

Gustav Klimt . Il Bacio. Analisi dell’opera

Auguste Rodin . Il pensatore

Vincent Van Gogh: I mangiatori di patate

Van Gogh. Campo di grano con corvi

Espressionismo ed impressionismo. Da Van Gogh a Munch a Kandisky

Van Gogh. Vaso di girasoli. Analisi e significato dell’opera vaso di girasoli di van Gogh

Van Gogh.Notte stellata : analisi e significato dell’opera Notte stellata di van Gogh

Van Gogh. Il postino di Arles: analisi e significato del quadro di Van Gogh

Van Gogh . Autoritratto del 1889. Analisi e significato dell’opera

Van Gogh. Autoritratto con cappello di feltro grigio. Analisi e significato

Van gogh. Camera da letto ad Arles: analisi e significato dell’opera

Delacroix: analisi dell'opera La libertà che guida il popolo

Delacroix: vita, opere. Romanticismo, impressionismo, simbolismo

Francisco Goya . La Maja desnuda

Vermeer. Ragazza con l’orecchino di perla

Arcimboldo. Rodolfo II in veste di Vertunno

Rubens. Le Tre Grazie

CARAVAGGIO E VERMEER, il maestro di Delft: due personalità diverse che si incontrano nella Maddalena penitente e la Ragazza con il turbante

Tiziano. Venere ed Adone

I Prigioni di Michelangelo: analisi iconologica e commento

Adamo ed Eva di Lucas Cranach detto il vecchio Analisi dell’opera

La pittura del Correggio: un vortice di spiritualità e carnalità nelle cupole del Duomo e di S. Giovanni a Parma

Correggio. L’assunzione

Leonardo da Vinci. La Gioconda

Il Paesaggio nella Tempesta di Giorgione e nella Gioconda

La Primavera di Sandro Botticelli

La Madonna del parto di Monterchi. Piero della Francesca

Piero della Francesca. Madonna della Misericordia

Piero della Francesca. L’Annunciazione

Piero della Francesca. Vita ed opere

Piero della Francesca. La sua Vera Croce: il ritorno nel grembo materno

La Regina di Saba . Analisi dell’ opera

Il David di Donatello: analisi dell’opera e commento

Cappella Brancacci. Masaccio e Masolino Da Panicale: la cacciata dal paradiso terrestre e la tentazione di Eva

La Leggenda di S. Francesco, la Madonna degli Ognissanti di Giotto e della Maestà di Simone Martini: tre passi verso l’Umanesimo

Giotto : Storie di S.Francesco . La Basilica Superiore di Assisi

Il duomo di Colonia: imponente e magnifico esempio di arte gotica

I templi dorici in Magna Grecia ed in Sicilia

home