Rubens. Le tre Grazie. Analisi iconologica e significato dell’opera Le tre Grazie nella vita di Rubens.


Crea sito
Anno 1638 LE TRE GRAZIE – Pieter Paul Rubens
Olio su tela 221x181- Museo del Prado –Madrid
Rubens, le tre Grazie

Le tre grazie (1636-38) di Rubens (1557-1640), allegre e spensierate, non hanno timore nell’esibire le loro robuste forme, secondo un ideale di bellezza del tempo. La donna sulla sinistra è stata ispirata dalla seconda moglie di Rubens, Helene Fourment, che, insieme alle altre due, Rubens , ci mostra nella loro vitalità, serenità e sensualità. A differenza delle tre Grazie dela Primavera del Botticelli, in cui il velo vela le forme e attribuisce alle tre Grazie leggiadria, nell’opera di Rubens il delicato velo fa risaltare ancora di più la formosità delle tre Grazie, anche se la statuarietà classica in certo modo ne attenua la carica sensuale. Nate da uno degli amori di Zeus, le tre Grazie erano vergini pure che vivevano con gli dei, assistevano ai banchetti e suscitavano allegria. Le tre Grazie erano al servizio di Afrodite, la dea dell'amore e non si annoiavano mai.
Rubens rappresenta le tre Grazie vicino a una fonte, sotto una ghirlanda di fiori e con un paesaggio sullo sfondo. Le figure sono ispirate alla scultura classica, un'ispirazione visibile nell'intenzione di Rubens di riprodurre nei loro corpi la stauarietà del marmo. Il ritmo circolare e l'elegante ondulazione sono caratteristiche abituali di Rubens e aspetti che si uniscono alle forme altisonanti e ai colori caldi che Rubens utilizza nelle sue opere degli ultimi anni.
Le tre Grazie ,opera dipinta poco dopo il suo matrimonio, evidenzia la felicità e la vitalità di Rubens che si riflette nella sensualità dei suoi quadri di questo periodo. Rubens rimase in possesso delle tre Grazie fino alla sua morte, avvenuta nel 1640 e l’opera di Rubens venne poi acquistata da Filippo IV e portata in Spagna.
Il corpo femminile esprime bene la felicità materiale e l’opulenza sia di Rubens , vero imprenditore d’Arte, con la A maiuscola, che della città di Anversa di quel tempo.

Giuseppe Tarditi





Argomenti correlati

Il segno dei tempi attraverso le donne nella pittura

La donna nell’Arte: il corpo, l’anima, l’oggetto di consumo

I ritratti di Marilyn Monroe di Andy Warhol

Andy Warhol. Campbell's soup. La pop art

Andy Warhol: Marilyn Monroe e Campbell’s Soup - Analisi delle opere e confronto iconografico

Dalì La Persistenza della memoria. Analisi, commento

La dimensione della memoria nelle arti figurative

Guernica. Picasso ed i principi fondamentali del cubismo

Guernica di Picasso: commento e significato

Picasso. Les demoiselles d’Avignon

Improvvisazione 26. Kandinsky

L’Urlo di Munch

L’urlo di Munch ed il grido di Eva nella cacciata dal paradiso terrestre di Masaccio

Analisi e commento dell’opera I papaveri di Monet

Monet: La cattedrale di Rouen. Analisi e commento dell’opera

Impressione al tramontare del sole di Claude Monet

Claude Monet: vita, opere, dipinti

Auguste Renoir . Le Bagnanti

Auguste Renoir. Le Grandi Bagnanti

Renoir. Ballo al moulin de la Galette

Egon Schiele e la Secessione Viennese. Vita, opere e caratteristiche pittoriche

Gustav Klimt . Il Bacio. Analisi dell’opera

Auguste Rodin . Il pensatore

Vincent Van Gogh: I mangiatori di patate

Van Gogh. Campo di grano con corvi

Espressionismo ed impressionismo. Da Van Gogh a Munch a Kandisky

Van Gogh. Vaso di girasoli. Analisi e significato dell’opera vaso di girasoli di van Gogh

Van Gogh.Notte stellata : analisi e significato dell’opera Notte stellata di van Gogh

Van Gogh. Il postino di Arles: analisi e significato del quadro di Van Gogh

Van Gogh . Autoritratto del 1889. Analisi e significato dell’opera

Van Gogh. Autoritratto con cappello di feltro grigio. Analisi e significato

Van gogh. Camera da letto ad Arles: analisi e significato dell’opera

Delacroix: analisi dell'opera La libertà che guida il popolo

Delacroix: vita, opere. Romanticismo, impressionismo, simbolismo

Francisco Goya . La Maja desnuda

Vermeer. Ragazza con l’orecchino di perla

Arcimboldo. Rodolfo II in veste di Vertunno

Rubens. Le Tre Grazie

CARAVAGGIO E VERMEER, il maestro di Delft: due personalità diverse che si incontrano nella Maddalena penitente e la Ragazza con il turbante

Tiziano. Venere ed Adone

I Prigioni di Michelangelo: analisi iconologica e commento

Adamo ed Eva di Lucas Cranach detto il vecchio Analisi dell’opera

La pittura del Correggio: un vortice di spiritualità e carnalità nelle cupole del Duomo e di S. Giovanni a Parma

Correggio. L’assunzione

Leonardo da Vinci. La Gioconda

Il Paesaggio nella Tempesta di Giorgione e nella Gioconda

La Primavera di Sandro Botticelli

La Madonna del parto di Monterchi. Piero della Francesca

Piero della Francesca. Madonna della Misericordia

Piero della Francesca. L’Annunciazione

Piero della Francesca. Vita ed opere

Piero della Francesca. La sua Vera Croce: il ritorno nel grembo materno

La Regina di Saba . Analisi dell’ opera

Il David di Donatello: analisi dell’opera e commento

Cappella Brancacci. Masaccio e Masolino Da Panicale: la cacciata dal paradiso terrestre e la tentazione di Eva

La Leggenda di S. Francesco, la Madonna degli Ognissanti di Giotto e della Maestà di Simone Martini: tre passi verso l’Umanesimo

Giotto : Storie di S.Francesco . La Basilica Superiore di Assisi

Il duomo di Colonia: imponente e magnifico esempio di arte gotica

I templi dorici in Magna Grecia ed in Sicilia

home