sesso discoteca e lato B

Sesso e discoteca. Dall’etimologia della parola sesso un’interessante spunto per comprendere il fenomeno della discoteca ed il trionfo del lato B nel XXI secolo


Crea sito
Sesso discoteca e lato B. sono parole d’ordine a cavallo dell’XXI secolo. Ma cosa lega tra loro sesso, discoteca e lato B?
Cominciamo da sesso e discoteca. Cosa lega sesso e discoteca?
Bisogna rifarsi all’etimologia della parola sesso. La parola sesso deriva dal latino sexus e cioè segmento , parte indifferenziata di un tutto. Sotto questo aspetto la parola sesso si contrappone ala parola individuo ( e cioè in- dividuum o a-tomos ), la parte indivisibile , la Monade di Leibnitz. In ciascuno di noi c’è l’elemento sesso, parte della specie che tende alla ri-produzione, e la parte individuo, che tende all’Assoluto e ci identifica come persona, con una storia propria, un proprio processo di individu-azione direbbe Jung .


sesso, discoteca



Cosa c’entra la discoteca in questo discorso? Nella discoteca si esalta proprio questa appartenenza al gruppo, ognuno perde la propria individualità, la propria coscienza di se stesso e si muove al ritmo del gruppo, pestando i piedi , governato da un’istanza esterna. Sotto questo aspetto la discoteca ricorda la funzione del coro nel teatro greco, dove tutti cantavano, all’unisono,ebbri e governati dallo spirito bacchico, scatenandosi in danze sfrenate e battendo ritmicamente i piedi per terra, espressione secondo Nietsche della zoe (cioè la vita-lità animale, il sesso) mentre il bios rappresenta le storie individuali degli attori sulla scena. Nella discoteca si esalta l’aspetto dionisiaco dell’uomo, dominato dalle pulsioni, come appunto il sesso. Nel sesso si muove il corpo governato dalle pulsioni ,nel bios si confrontano i sentimenti , predomina il viso,l’espressione, la parola.
A questo punto cosa c’entra il lato B? Il lato B qui è inteso come corporeità indifferenziata, come la “contraria parte” cui accennava Tiziano relativamente al dipinto Venere ed Adone. L’enfasi sul lato B permette proprio di nascondere i drammi, i sentmenti, espressi dal volto. il lato B è espressione del corpo, del genere e del sesso.
In che senso c’è il trionfo del lato B a cavallo del XXI secolo? Il XXI secolo è il secolo del corpo, dell’apparenza, della donna ( e uomo ) oggetto di consumo, dove non rilevano i sentimenti profondi dell’individuo, ma anche le storie sentimentali sono oggetto di consumo di massa. Il volto, gli occhi ,una volta specchio dell’anima,non interessano più, diventa protagonista il lato B. Corpi indifferenziati si dimenano nella discoteca al ritmo di pulsioni dettate dall’esterno, monocordi al limite dell’ossessione. Nella discoteca l’individuo si annulla nel gruppo, come i tifosi nelle partite di calcio. Lo stesso “tifo” nel calcio, fenomeno di massa così importante a a cavallo del XXI secolo è un’ altra espressione del sesso di massa, che trova la sua massima espressione in quella forma di eiaculazione collettiva che è il goal. Un’ altra dimostrazione del trionfo del sesso a cavallo del XXI secolo.
Ecco cosa lega secondo me, sesso, discoteca e lato B ;ecco perché l’XXI secolo inizia con il trionfo del lato B.
Non rimane che cantare : “ Veni Creator Spiritus…. .
Giuseppe Tarditi



Argomenti correlati

L’Italia sta invecchiando

L’anziano oggi

Per una terza e quarta età serene

Onda verde : Movimento politico per abbattere i costi della politica

Sesso e discoteca

Unioni di fatto: Discriminazione o Mistificazione?

Dichiarazione Universale dei Diritti Umani: presentazione e testo integrale

L’Italia è una repubblica democratica?

Il Parlamento europeo: evoluzione storica e problemi critici

Europa: bisogna incominciare da capo

home