Andy Warhol: Marilyn Monroe e Campbell’s Soup - Analisi delle opere e confronto iconografico tra Marilyn Monroe e la Campbell’s Soup di Andy Warhol


Crea sito
L’attività artistica di Andy Warhol conta tantissime opere che produceva in serie con l'ausilio dell'impianto serigrafico.
Tra le opere più famose di Warhol
, diventate delle icone, è interessante un confronto tra le lattine Campbell’s Soup e Marilyn Monroe. La ripetizione era il suo metodo di successo: su grosse tele riproduceva moltissime volte la stessa immagine alterandone i colori (prevalentemente vivaci e forti), siano esse di personaggi famosi come Marylin Monroe o prodotti di consumo di massa, come le lattine della Campbell’s Soup.
Entrambi, perdendo la loro identità, diventano oggetto di consumo di massa. La pubblicità infatti tende da un lato a personificare i prodotti, conferendo loro un’ identità ben definita, dall’altro a rendere “oggetto di consumo di massa le persone umane” attraverso i media di massa. Non a caso Andy Warhol aveva un background di pubblicitario.
Andy Warhol, nome d'arte di Andrew Warhola
(Pittsburgh, 6 agosto 1928 – New York, 22 febbraio 1987), infatti è stato pubblicitario, pittore, scultore, regista e produttore statunitense, figura predominante del movimento pop art americano La sua arte, che portava gli scaffali di un supermercato all'interno di un museo o di una mostra d'arte, era una provocazione nemmeno troppo velata: l'arte doveva essere consumata come tutti gli altri prodotti commerciali di massa.
Andy Warhol ha spesso ribadito che i prodotti di massa rappresentano la democrazia sociale e come tali devono essere riconosciuti: anche il più povero può consumare la Campbell’s Soup o relazionarsi con Marilyn Monroe come il più ricco
. MARILYN MONROE Andy Warhol

Marilyn Monroe, Andy Warhol

“Uno mille centomila”: nel XX secolo l’uomo perde la sua individualità, diventa segmento di una collettività, una percezione mutevole, più sexus che individuum
Marylin Monroe, nei dipinti di Warhol, al di là della sua persona, è il risultato di una percezione di massa, proiezione di tanti stati d’animo,colori ed espressioni. In questo senso il dipinto (anzi la serie di dipinti ) rappresenta la fungibilità della persona umana come oggetto di consumo, la perdita di identità .
Si parla di post modernismo, in realtà siamo nel Post-umanesimo.
Nella Marylin Monroe di Warhol, spariscono sia il corpo che l’anima, ed anche il volto perde ogni forma di spiritualità o di identità, diventando mera proiezione di uno stereotipo di massa, un oggetto di consumo di massa
Andy Warhol Campbell's soup 1 1968


Campbell's soup, Andy Warhol

Paradossalmente la Campbell’s Soup, un oggetto, ha una maggiore identità, in quanto la pubblicità tende a personificare i prodotti di massa e quindi conferire loro un’identità per renderli immediatamente riconoscibili e stabilire una relazione emotiva con il consumatore.
Se quindi Marylin Monroe e la Campbell’s Soup dal punto di vista ideologico per Warhol sono entrambi dei prodotti di consumo di massa , paradossalmente la cosa, l’oggetto ha una maggiore personalità ed identità della persona umana, è più individuum e meno sexus, in quanto la disciplina di Marketing interiorizzata dal pubblicitario Warhol lo costringe ad un maggior rigore ed al rispetto del Colour Scheme del prodotto, conferendo a tutti le varianti della linea Campbell’s Soup una stessa identità, rispetto alla mutevolezza dei colori di Marilyn.
Il paradosso odierno deriva dal fatto che la cosa, l’oggetto di consumo può dire : IO SONO la Campbell’s Soup , mentre la persona umana, Marylin Monroe, può solo chiedere alla gente: CHI SONO IO? e la risposta forse l’ha portata al suicidio.

Giuseppe Tarditi





Argomenti correlati

LIFESTYLE

Il segno dei tempi attraverso le donne nella pittura

La donna nell’Arte: il corpo, l’anima, l’oggetto di consumo

I ritratti di Marilyn Monroe di Andy Warhol

Andy Warhol. Campbell's soup. La pop art

Andy Warhol: Marilyn Monroe e Campbell’s Soup - Analisi delle opere e confronto iconografico

Dalì La Persistenza della memoria. Analisi, commento

La dimensione della memoria nelle arti figurative

Guernica. Picasso ed i principi fondamentali del cubismo

Guernica di Picasso: commento e significato

Picasso. Les demoiselles d’Avignon

Improvvisazione 26. Kandinsky

L’Urlo di Munch

L’urlo di Munch ed il grido di Eva nella cacciata dal paradiso terrestre di Masaccio

Analisi e commento dell’opera I papaveri di Monet

Monet: La cattedrale di Rouen. Analisi e commento dell’opera

Impressione al tramontare del sole di Claude Monet

Claude Monet: vita, opere, dipinti

Auguste Renoir . Le Bagnanti

Auguste Renoir. Le Grandi Bagnanti

Renoir. Ballo al moulin de la Galette

Egon Schiele e la Secessione Viennese. Vita, opere e caratteristiche pittoriche

Gustav Klimt . Il Bacio. Analisi dell’opera

Auguste Rodin . Il pensatore

Vincent Van Gogh: I mangiatori di patate

Van Gogh. Campo di grano con corvi

Espressionismo ed impressionismo. Da Van Gogh a Munch a Kandisky

Van Gogh. Vaso di girasoli. Analisi e significato dell’opera vaso di girasoli di van Gogh

Van Gogh.Notte stellata : analisi e significato dell’opera Notte stellata di van Gogh

Van Gogh. Il postino di Arles: analisi e significato del quadro di Van Gogh

Van Gogh . Autoritratto del 1889. Analisi e significato dell’opera

Van Gogh. Autoritratto con cappello di feltro grigio. Analisi e significato

Van gogh. Camera da letto ad Arles: analisi e significato dell’opera

Delacroix: analisi dell'opera La libertà che guida il popolo

Delacroix: vita, opere. Romanticismo, impressionismo, simbolismo

Francisco Goya . La Maja desnuda

Vermeer. Ragazza con l’orecchino di perla

Arcimboldo. Rodolfo II in veste di Vertunno

Rubens. Le Tre Grazie

CARAVAGGIO E VERMEER, il maestro di Delft: due personalità diverse che si incontrano nella Maddalena penitente e la Ragazza con il turbante

Tiziano. Venere ed Adone

I Prigioni di Michelangelo: analisi iconologica e commento

Adamo ed Eva di Lucas Cranach detto il vecchio Analisi dell’opera

La pittura del Correggio: un vortice di spiritualità e carnalità nelle cupole del Duomo e di S. Giovanni a Parma

Correggio. L’assunzione

Leonardo da Vinci. La Gioconda

Il Paesaggio nella Tempesta di Giorgione e nella Gioconda

La Primavera di Sandro Botticelli

La Madonna del parto di Monterchi. Piero della Francesca

Piero della Francesca. Madonna della Misericordia

Piero della Francesca. L’Annunciazione

Piero della Francesca. Vita ed opere

Piero della Francesca. La sua Vera Croce: il ritorno nel grembo materno

La Regina di Saba . Analisi dell’ opera

Il David di Donatello: analisi dell’opera e commento

Cappella Brancacci. Masaccio e Masolino Da Panicale: la cacciata dal paradiso terrestre e la tentazione di Eva

La Leggenda di S. Francesco, la Madonna degli Ognissanti di Giotto e della Maestà di Simone Martini: tre passi verso l’Umanesimo

Giotto : Storie di S.Francesco . La Basilica Superiore di Assisi

Il duomo di Colonia: imponente e magnifico esempio di arte gotica

I templi dorici in Magna Grecia ed in Sicilia

home